Come funziona il nuovo Registro del CONI dal 2018

///Come funziona il nuovo Registro del CONI dal 2018

Come funziona il nuovo Registro del CONI dal 2018

By | 2018-01-12T15:00:01+00:00 9 gennaio 2018|Il Blog, News|0 Commenti

Funzionamento del nuovo Registro del CONI dopo la delibera del 18 luglio 2017. Vediamo come funziona la migrazione dei dati dal vecchio al nuovo registro.

Avevamo già parlato con largo anticipo della lettera inviata dal CONI a firma del Presidente Malagò lo scorso novembre circa le novità del nuovo Registro del CONI riformato con la delibera dell’estate 2017.

Analizziamo cosa comporta il nuovo Registro CONI e perchè è tanto importante per il destino delle Associazioni e Società Sportive.

Com’è fatto il nuovo Registro CONI

Tale registro ha due sezioni, una pubblica ed una privata.

Quella pubblica, come di fatto accade anche oggi, rende disponibile ai terzi l’esistenza di una Società sportiva e la reale affiliazione al CONI.

Quella privata, darà la possibilità alle ASD e SSD di avere un’area riservata dove saranno aggiunte nuove funzionalità oltre alla possibilità, come oggi, di ottenere il certificato d’iscrizione.

Nuove sinergie fra CONI, Siae, Inps, Agenzia Entrate.

Le novità introdotte dal CONI consentiranno di avere un Database dello sport nazionale completo e, alle singole associazioni/società sportive di poter dimostrare in sede di controlli da parte dei soggetti istituzionali (Agenzia delle Entrate, SIAE, INPS) la loro reale natura sportivo-dilettantistica.

Nuove funzioni “contabili” nel Registro CONI

Il nuovo Registro CONI mette a disposizione funzioni contabili per il Rendiconto Finanziario e per l’emissione di ricevute. Tali funzioni sono dovute proprio alla sinergia che il CONI ha stretto con le altre istituzioni dello stato (INPS, SIAE, Agenzia Entrate).

L’utilizzo di tali funzioni tuttavia non sono obbligatorie ma solamente facoltative.

Benefici del nuovo Registro CONI.

Se il nuovo Registro CONI non v’è dubbio abbia messo in crisi d’identità tante Associazioni e Società Sportive che, diciamo la verità, avrebbero fatto a meno di fronteggiare un ulteriore cambiamento nella burocrazia della gestione dell’Associazione, il nuovo Registro CONI introduce alcune novità che rassicurano le Associazioni.

Punti di debolezza del vecchio registro CONI

In precedenza si era verificato in varie circostanze che alle Associazioni venisse disconosciuto lo Status “sportivo” poiché il Registro CONI non sempre comunicava con i vari elenchi di Federazioni e Enti di Promozione.

In alcuni casi, invece, l’iscrizione veniva in automatico affiliando l’associazione ad una Federazione. Tale misunderstanding ha arrecato non pochi problemi in passato in Associazioni Sportive che hanno vista disconosciuta la Legge 398/1991 per le agevolazioni fiscali.

Come registrarsi al nuovo Registro CONI

Che dire, la modalità di registrazione delle Associazioni e Società Sportive al nuovo Registro CONI (quelle già iscritte al precedente) non è molto intuitivo ne di facile comprensione per chi si approccia a questo compito.

Cerchiamo di far chiarezza e di dare ai lettori qualche utile suggerimento.

Modalità di accredito alla piattaforma

Il legale rappresentate della associazione/società sportiva per poter accedere all’area riservata deve accreditarsi sulla piattaforma seguendo i seguenti passi.

Sono necessari il Codice Fiscale dell’associazione/società, i propri dati identificativi (Legale Rappresentante) ed un valido indirizzo mail:

a) cliccare sul link modulo per la registrazione online;
b) leggere l’informativa per la privacy ed acconsentire al trattamento dei dati;
c) compilare on line il modulo per la richiesta utenza;
d) scaricare dalla piattaforma la dichiarazione sostitutiva ed apporre la propria firma;
e) trasmettere la dichiarazione sostitutiva sottoscritta, unitamente al documento d’identità in corso di validità. I documenti da trasmettere dovranno essere preliminarmente salvati sul proprio PC in un unico file .pdf ed inviati a mezzo piattaforma;
f) dopo l’invio della richiesta viene visualizzata una notifica di avvenuta autenticazione. Il sistema prevede anche l’invio di una email di conferma all’indirizzo inserito nel form online. Qualora questa mail automatica non venga recapitata correttamente, a causa di errata imputazione dell’indirizzo o per la presenza di sistemi “antispam” eccessivamente selettivi lato ricevente, è consigliabile memorizzare i dati riportati nella schermata per eventuali richieste di supporto.

Manuale per l’iscrizione al Registro CONI

La procedura prevede anche un manuale di una ventina di pagine per chi non avesse ben chiaro come compilare il form.

http://www.coni.it/images/registro/cose_registro/Manuale_ASD_per_RSSD.PDF

 



asso360-banner-1

Puoi utilizzare la demo gratuita per un periodo illimitato ed attivare l’abbonamento quando lo riterrai opportuno.

image_pdfVisualizza l'articolo in PDFimage_printVisualizza l'anteprima di stampa

Informazioni sull'Autore:

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.