Dopo l’emanazione degli schemi di bilancio che obbligano gli Enti del Terzo settore a nuovi adempimenti, in questi giorni si fa spesso riferimento alle alternative tra contabilità per cassa o per competenza per gli Enti del Terzo Settore.

In questo articolo forniamo un rapido esempio che faccia comprendere gli effetti dei due principi contabili.

Riportiamo di seguito un esempio di contabilizzazione di un generico costo al fine di comprendere la differenza sia da un punto di vista contabile sia per gli effetti che tale registrazione ha negli schemi di bilancio.

Esercitazione:

In data 1 dicembre Ricevo la fattura per aver acquistato tessere sociali per l’associazione per un valore di Euro 1.000 oltre iva ordinaria al 22%. Tale fattura sarà pagata nel 2021 in data 10 gennaio.


CONTABILITA’ ORDINARIA

Registrazione di una Fattura di acquisto in data 1 dicembre 2020

data

Descrizione

Dare

Avere

01/12/2020 Acquisto di tessere sociali da stampare 1.000
01/12/2020 Iva c/acquisti 220
01/12/2020 Debiti v/fornitori 1.220

Registrazione del pagamento della fattura

data

Descrizione

Dare

Avere

10/01/2021 Banca INTESA SAN PAOLO 1.220
10/01/2021 Debiti v/fornitori 1.220

CONTO ECONOMICO AL 31/12/2020

Costi

Importo

Ricavi

Importo

Acquisto di tessere sociali da stampare
 Perdita d’esercizio        1.000

Sebbene la fattura sia stata pagata nell’esercizio successivo il costo è considerato di competenza dell’esercizio 2020 e pertanto viene considerato al fine del calcolo del risultato d’esercizio 2020.

STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2020

Attivo

Importo

Passivo

Importo

Debiti v/fornitori 1.220 €
 Perdita d’esercizio  1.000 €
Totale a pareggio 1.000€ Totale a pareggio 1.000€

La registrazione in contabilità semplificata

Nel caso in cui l’associazione seguisse invece il regime di contabilità per cassa il costo di tale fattura per l’acquisto delle tessere sociali sarebbe computata nel 2021, ovvero nell’esercizio dove tale fattura è stata pagata.

Ai fini del calcolo del risultato d’esercizio NON verrà inserito nel 2020 il debito verso il fornitore per non aver pagato la fattura e neppure il costo. Il Regime di cassa e di contabilità semplificata non prevede lo schema di Stato Patrimoniale tipico invece della contabilità ordinaria.

Potresti essere interessato anche a…

La contabilità ordinaria di Asso360 con un video tutorial

Contabilità semplificata: possibile fino a 400.000 euro di proventi/annui

asso360-banner-1

Prova Asso360 per 14 giorni!