Come previsto dall’articolo 20 del DPR 600/1973, l’Associazione che raccoglie fondi attraverso manifestazioni o eventi realizza uno specifica relazione illustrativa ed un rendiconto per la singola manifestazione.

I proventi derivanti dalle raccolte fondi non concorrono al raggiungimento del limite dei 250.000 Euro della Legge 398/1991.

La superiore esclusione può avvenire per un importo non superiore ai 51.645,69 euro per ogni periodo di imposta e per un massimo di due eventi nell’arco dell’esercizio. In caso di superamento del limite i corrispettivi concorrono alla determinazione del reddito imponibile.