image_pdfimage_print

Liquidazione dell’IVA nelle Associazioni. Modalità di calcolo e compilazione del modello F24.

L’IVA nelle Associazioni può essere versata ogni 3 mesi oppure ogni mese secondo i limiti stabiliti anche per le imprese commerciali.

Codice Tributo e periodicità della liquidazione Trimestrale

Codice Tributo 6031 per IVA PRIMO TRIMESTRE e scadenza 16 MAGGIO;
Codice Tributo 6032 per  IVA SECONDO TRIMESTRE e scadenza 16 AGOSTO;
Codice Tributo 6033 per  IVA TERZO TRIMESTRE e scadenza 16 NOVEMBRE;
Codice Tributo 6034 per  IVA QUARTO TRIMESTRE e scadenza 16 FEBBRAIO.

Forse tutti non sanno che non si paga la maggiorazione dell’1%

Nel caso di attività commerciali, la liquidazione dell’IVA Trimestrale è vista come una possibilità che agevola l’impresa. Questa agevolazione però comporta la maggiorazione della liquidazione dell’1%.

Nel caso delle Associazioni Sportive Dilettantistiche questa maggiorazione NON SI APPLICA. Non pagate ingiustamente anche quello che, per una volta, non dovete.

Serve il Commercialista o posso pagare da solo?

Tutti i titolari di partita Iva hanno l’obbligo di presentare il modello F24 esclusivamente con modalità telematiche.

I versamenti con modalità telematiche possono essere effettuati:

  1. direttamente:
    • mediante i servizio telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (“F24 web” e “F24 online”) utilizzando i canali Entratel o Fisconline
    • mediante i servizi di internet banking messi a disposizione dagli intermediari della riscossione convenzionati con l’Agenzia (banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione, prestatori di servizi di pagamento)
  2. tramite gli intermediari (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.) che:
    • sono abilitati al canale telematico Entratel dell’Agenzia delle Entrate e aderiscono a una specifica convenzione con la medesima Agenzia (servizio “F24 cumulativo”)
    • sono abilitati al canale telematico Entratel dell’Agenzia delle Entrate e utilizzano il servizio “F24 addebito unico” (Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del 21 giugno 2007)
    • si avvalgono dei servizi di internet banking messi a disposizione dagli intermediari della riscossione convenzionati con l’Agenzia.

Molte banche dispongono infatti di servizi di Home Banking che danno la possibilità di creare e pagare l’F24 per la liquidazione delle imposte. Di seguito, in alternativa, inseriamo un allegato con l’F24 Editabile.

Come calcolare l’IVA da versare per Associazioni in regime 398/1991

Gli Enti non commerciali in regime agevolato Legge 398 del 1991, godono di una agevolazione che consente di poter trattenere parte dell’IVA incassata per alcune tipologie di Ricavi Commerciali. Tali ricavi sono rappresentati da Pubblicità, Sponsorizzazioni, Vendita di biglietti per manifestazioni, Sagre, ecc..

Nell’esempio che potete vedere nel video, si tratta di un esempio del calcolo per la liquidazione dell’IVA di una ASD che nel primo trimestre 2017 ha avuto Ricavi Commerciali derivanti da diverse fonti:

  • Pubblicità;
  • Corsi di Zumba vs. non soci;
  • Vendita di biglietti ad una manifestazione.

Liquidazione IVA Trimestrale nelle Associazioni. from Asso360 on Vimeo.

 

Qui sotto puoi scaricare l’F24 editabile –>

 

Ti potrebbero interessare anche questi articoli:


 

asso360-banner-1

Puoi utilizzare la demo gratuita per un periodo illimitato ed attivare l’abbonamento quando lo riterrai opportuno.