image_pdfimage_print

Firmato il decreto per l’obbligo del defibrillatore per le società sportive dilettantistiche.

Questa volta la proroga non c’è, dal 1 luglio 2017 obbligo di defibrillatori negli Impianti Sportivi e formazione degli addetti e dei dirigenti direttamente coinvolti.

 

Dopo circa 4 anni dalla Legge che rendeva obbligatorio l’utilizzo del defibrillatore nelle società sportive (decreto del ministro della Salute del 24 aprile 2013), le norme rendono obbligatorio l’utilizzo negli impianti sportivi.

“Mantenere un impegno, soprattutto nell’ambito delle istituzioni non è solo una questione di principio, è una questione di sostanza” ha dichiarato il ministro per lo Sport Luca Lotti in merito al decreto congiunto tra Ministero della Salute e quello per lo Sport grazie al quale entra in vigore l’obbligo della dotazione ed impiego di defibrillatori per le società e le associazioni dilettantistiche.

Chi deve dotarsi del Defibrillatore?

Abbiamo parlato diffusamente in questi mesi dell’obbligo del Defibrillatore nelle Società Sportive, anche con riferimento alle responsabilità dirette del Legale rappresentante o degli altri dirigenti. In questo articolo infatti, oltre alle responsabilità avevamo parlato anche di dove deve essere installato e della sua reperibilità in caso di urgenza.

L’obbligo non vale per gli Sport a ridotto impegno cardio-circolatorio

La nota del Ministero dello Sport ribadisce che siano altresì escluse dai menzionati obblighi le società o associazioni sportive dilettantistiche che praticano sport a ridotto impegno cardiocircolatorio, il cui elenco è contenuto nell’allegato A del decreto (a titolo esemplificativo: bowling, bocce, dama e freccette, tanto per citarne alcuni).

Escluse dall’Obbligo le società sportive che praticano sport fuori dagli impianti

Sono escluse dall’obbligo di dotazione del defibrillatore e dalla presenza obbligatoria del personale formato durante le gare le società o associazioni sportive dilettantistiche che praticano la propria attività al di fuori di un impianto sportivo.

VADEMECUM: indicazioni per l’impiego del Defibrillatore nelle Società sportive

Altre indicazioni sono state riportate per dare ulteriori informazioni alle società sportive su come installare il defibrillatore e come rendere nota la sua presenza negli impianti. Abbiamo riassunto queste indicazioni nel documento che segue –>

 

Info Utili:

Ministero dello Sport

Defibrillatore Obbligatorio per ASD: Chi deve adempiere e Responsabilità.


asso360-banner-1

Puoi utilizzare la demo gratuita per un periodo illimitato ed attivare l’abbonamento quando lo riterrai opportuno.