Il DL crescita il 27 giugno 2019 è stato approvato al Senato modificando di fatto la norma per il cambiamento degli Statuti..

La modifica degli statuti per gli Enti del terzo settore aveva dato un termine perentorio ovvero quello del 3 agosto 2019. Tale termine oggi è stato portato al 30 giugno 2020, tuttavia occorre precisare che tale termine è utile per approvare le modifiche con le maggioranze semplificate.

Rimane invece l’iscrizione al registro unico degli Enti del terzo settore (RUNTS) la modalità per essere inseriti fra gli Enti del terzo settore. Gli esperti del settore dicono che il Registro Unico sarà istituito a marzo 2020, dopo il lavoro svolto da infocamere che sta predisponendo la piattaforma tecnologica.

Chi rigurda la novità introdotta dal Decreto Crescita

Tale novità che apporta una deroga alle tempistiche per la modifica degli statuti riguarda:

    • Organizzazioni di volontariato (OdV);
    • associazioni di promozione sociale (Aps);
    • ONLUS.

Queste avranno così tempo fino al 30 giugno 2020 per modificare i relativi statuti con le maggioranze semplici, la novità del decreto crescita ha inserito anche le bande musicali all’articolo 101 del DLgs. 117/2017, si aggiungono le bande musicali.

Cori e Bande Musicali organizzate in forma di APS da ora rientrano in questa fattispecie mentre erano state esclude da agevolazioni in tema di modifiche statutarie.

La raccomandazione però è quella di effettuare le modifiche statutarie prima dell’ingresso della piena funzionalità del Registro Unico (RUNTS) che potrebbe avvenire già qualche mese in anticipo rispetto il termine del 30/6/20 previsto dal decreto.

PROVA LA DEMO DI ASSO360! 

Registrati sotto con la tua mail –>

asso360-banner-1