Registro trattamenti privacy: obbligatorio anche per le Associazioni Sportive

//Registro trattamenti privacy: obbligatorio anche per le Associazioni Sportive

Registro trattamenti privacy: obbligatorio anche per le Associazioni Sportive

By | 2018-10-30T14:42:46+00:00 8 ottobre 2018|Guide GDPR|0 Commenti

Il Garante per la privacy ha introdotto le istruzioni relative al GDPR. Fra queste istruzioni anche un nuovo adempimento per le Associazioni Sportive.

Il garante per la Privacy cita nel testo proprio le Associazioni Sportive, quali destinatario dell’obbligo di tenuta del cosiddetto Registro dei trattamenti.

Che cos’è il Registro dei trattamenti dei dati Privacy?

Il Garante per la Privacy in data 8 ottobre ha emanato nuovi obblighi relativi al Registro dei Trattamenti ai fini Privacy  all’interno della norma più estesa relativa al nuovo Regolamento Europeo 679/2016 (il c.d. “GDPR”).

Il Registro dei trattamenti è un adempimento introdotto dalla Legge sulla Privacy (GDPR) che consta in un documento dove indicare alcune informazioni minimali:

Ogni titolare del trattamento e, ove applicabile, il suo rappresentante tengono un registro delle attività di trattamento svolte sotto la propria responsabilità. Tale registro deve contenere le seguenti informazioni minimali relative al Responsabile del trattamento.

Contenuti minimali del Registro dei trattamenti

a) il nome e i dati di contatto del titolare del trattamento e, ove applicabile, del contitolare del trattamento, del rappresentante del titolare del trattamento e del responsabile della protezione dei dati;
b) le finalità del trattamento;
c) una descrizione delle categorie di interessati e delle categorie di dati personali;
d) le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, compresi i destinatari di paesi terzi od organizzazioni internazionali;
e) ove applicabile, i trasferimenti di dati personali verso un paese terzo o un’organizzazione internazionale, compresa l’identificazione del paese terzo o dell’organizzazione internazionale e, per i trasferimenti di cui al secondo comma dell’articolo 49, la documentazione delle garanzie adeguate;
f) ove possibile, i termini ultimi previsti per la cancellazione delle diverse categorie di dati;
g) ove possibile, una descrizione generale delle misure di sicurezza tecniche e organizzative di cui all’articolo 32, paragrafo 1.

Tipologia di dati da tenere nel Registro dei Trattamenti

Ogni responsabile del trattamento e, ove applicabile, il suo rappresentante tengono un registro di tutte le categorie di attività relative al trattamento svolte per conto di un titolare del trattamento, contenente:
a) il nome e i dati di contatto del responsabile o dei responsabili del trattamento, di ogni titolare del trattamento per conto del quale agisce il responsabile del trattamento, del rappresentante del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento e, ove applicabile, del responsabile della protezione dei dati;
b) le categorie dei trattamenti effettuati per conto di ogni titolare del trattamento;
c) ove applicabile, i trasferimenti di dati personali verso un paese terzo o un’organizzazione internazionale, compresa l’identificazione del paese terzo o dell’organizzazione internazionale e, per i trasferimenti di cui al secondo comma dell’articolo 49, la documentazione delle garanzie adeguate;
d) ove possibile, una descrizione generale delle misure di sicurezza tecniche e organizzative di cui all’articolo 32, paragrafo 1.

Quali sono i dati obbligatori da tenere nel registro dei trattamenti nel caso di Associazioni Sportive Dilettantistiche?

Il Garante con il provvedimento dell’8 ottobre 2018, ha introdotto l’obbligo di tenere il Registro dei Trattamenti per le Associazioni Sportive, quindi anche per le SSD, relativamente a questi dati da tenere organizzati e gestiti in base al regolamento GDPR:

  • associazioni sportive con riferimento ai dati sanitari trattati

E’ quindi raccomandabile dotarsi di tale strumento che ricordiamo può essere tenuto sia in formato cartaceo sia in formato elettronico. 

Scarica il modello utile a tenere il registro dei trattamenti per Associazioni e Società Sportive

Il garante per la privacy mette a disposizione un modello da usare che può essere quindi adottato anche per associazioni e società sportive. Potete scaricare di seguito il modello in excel da compilare.

Modello di _registro semplificato_ delle attività di trattamento del titolare per PMI


image_pdfVisualizza l'articolo in PDFimage_printVisualizza l'anteprima di stampa

Informazioni sull'Autore:

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.