Normativa Enti non commerciali

Home/Le Guide di Asso360/Associazioni Sportive/Normativa Enti non commerciali

La Relazione di Missione nel Bilancio delle Associazioni: che cos’è e quando è utile farla +[Fac-Simile]

In occasione dell'approvazione del Bilancio dell'associazione è utile approvare e redigere la Relazione di Missione. Vediamo in questo articolo cos'é e quali sono i contenuti minimi da inserire oltre ad un Fac Simile pronto all'uso. In occasione dell'approvazione del Bilancio dell'associazione (rendiconto gestionale), vi sono alcuni documenti che sarebbero utili portare all'attenzione dell'assemblea per approvazione. [...]

TUIR Articolo 148 -Enti di tipo associativo

Art. 148 del TUIR Enti di tipo associativo 1. Non e' considerata commerciale l'attivita' svolta nei confronti degli associati o partecipanti, in conformita' alle finalita' istituzionali, dalle associazioni, dai consorzi e dagli altri enti non commerciali di tipo associativo. Le somme versate dagli associati o partecipanti a titolo di quote o contributi associativi non concorrono a [...]

TUIR Articolo 15 – Detrazioni per oneri.

Capo VIII INCREMENTO DEGLI INVESTIMENTI IN CAPITALE UMANO, POTENZIAMENTO DEL SISTEMA SCOLASTICO E DEI SISTEMI DI ACQUISIZIONE DELLE CONOSCENZE DEI LAVORATORI Articolo 15 comma i-ter) Le erogazioni liberali in denaro per un importo complessivo in ciascun periodo d'imposta non superiore a 1.500 euro, in favore delle società e associazioni sportive dilettantistiche, a condizione che il [...]

D.l. 35 del 2005 art 14

Capo VIII - INCREMENTO DEGLI INVESTIMENTI IN CAPITALE UMANO, POTENZIAMENTO DEL SISTEMA SCOLASTICO E DEI SISTEMI DI ACQUISIZIONE DELLE CONOSCENZE DEI LAVORATORI Art. 14 D.L. 35 del 2005 ONLUS e Terzo Settore 1. Le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche o da enti soggetti all'imposta sul reddito delle società in favore [...]

Articolo 67 e 69 TUIR: Premi, vincite e indennità entro i 7.500 Euro sono redditi diversi.

Articolo 67 e 69 del  TUIR rappresentano i principali fondamenti dei cosiddetti "redditi diversi". Premi, vincite e indennità, sono considerati redditi diversi entro i 7.500 Euro. L'articolo 67 lettera m) del TUIR definisce l'oggetto dei compensi che danno diritto alle agevolazioni fiscali per associazioni sportive dilettantistiche, cori e bande. Sintetizziamo di seguito che cosa prevede [...]

DLgs 460/1997 comma 6: Organizzazioni non lucrative di utilità sociale

D. Lgs 460/1997: "Riordino della disciplina tributaria degli enti non commerciali e delle organizzazioni non lucrative di utilita' sociale" Sezione II Disposizioni riguardanti le organizzazioni non lucrative di utilita' socialeArt. 10. Organizzazioni non lucrative di utilita' sociale1. Sono organizzazioni non lucrative di utilita' sociale (ONLUS) le associazioni, i comitati, le fondazioni, le societa' cooperative e [...]

Legge 289/2002 articolo 90

Disposizioni per l'attivita' sportiva dilettantistica (Legge 289/2002) In vigore dal 22/10/2014 Modificato da: Legge del 17/10/2014 n. 146 Articolo 4 1. Le disposizioni della legge 16 dicembre 1991, n. 398, e successive modificazioni, e le altre disposizioni tributarie riguardanti le associazioni sportive dilettantistiche si applicano anche alle societa' sportive dilettantistiche costituite in societa' di capitali [...]

Articolo 108 TUIR

Art. 108 - Spese relative a piu' esercizi. (ex art.74) 1. Le spese relative a studi e ricerche sono deducibili nell'esercizio in cui sono state sostenute ovvero in quote costanti nell'esercizio stesso e nei successivi ma non oltre il quarto. Le quote di ammortamento dei beni acquisiti in esito agli studi e alle ricerche sono [...]

Legge 460/1997 articolo 10 – disposizioni per le ONLUS

Sezione II Disposizioni riguardanti le organizzazioni non lucrative di utilita' socialeArt. 10. Organizzazioni non lucrative di utilita' sociale1. Sono organizzazioni non lucrative di utilita' sociale (ONLUS) le associazioni, i comitati, le fondazioni, le societa' cooperative e gli altri enti di carattere privato, con o senza personalita' giuridica, i cui statuti o atti costitutivi, redatti nella [...]

Art. 2195 Codice civile

Art. 2195 cc Art. 2195. Imprenditori soggetti a registrazione. Sono soggetti all'obbligo dell'iscrizione, nel registro delle imprese gli imprenditori che esercitano: 1) un'attività industriale diretta alla produzione di beni o di servizi; 2) un'attività intermediaria nella circolazione dei beni; 3) un'attività di trasporto per terra, per acqua o per aria; 4) un'attività bancaria o assicurativa; [...]