Stefano ha subito il furto del PC ed ha perso tutti i dati, documenti, ecc. che conservava nel computer del lavoro. Perdere i dati salvati su supporti digitali sempre più è un vero danno per la nostra vita ed il nostro lavoro.

“Per timore di perdere le mie cose non mi ero nemmeno seduto allo sgabello” – ha commentato Stefano – “Purtroppo quando mi sono abbassato per raccogliere le mie cose e pagare il pranzo c’era il mio trolley ma non la tracolla con dentro il mio PC ed altri effetti personali”.

Questa è la storia di Stefano, un nostro cliente, che recandosi a Milano per lavoro aveva sviziatamente lasciato la borsa con il PC ed i suoi effetti personali ai suoi piedi mentre mangiava al bancone di un ristorante del centro.

Apparte i dati della sua Associazione, conservati in cloud in Asso360, per il resto Stefano ha praticamente perso quasi tutti i dati salvati nel PC che sta cercando di recuperare attraverso chiavette USB dove aveva salvato qualche cartella.

Cosa succede se perdi i dati dal tuo computer?

La storia di tanti purtroppo che fa riflettere sulla nostra sicurezza, in generale, e nel particolare della sicurezza di chi lavora con il Computer e non può fare a meno di utilizzare File e documenti digitali. La Piramide dei bisogni di Maslow,  nota per aver creato la gerarchia dei bisogni umani ha indicato al secondo gradino di importanza il bisogno di sicurezza subito dopo i bisogni primari (mangiare, bere, ecc.).  maslow

Essere al sicuro molte volte lo diamo per scontato ed è proprio in assenza di questa come nel caso subissimo un furto o perdiamo qualunque cosa per noi abbia un valore che ci sentiamo persi

Oggi sempre più teniamo nel nostro computer tante cose: documenti di riconoscimento, password, foto, persino per intero il nostro lavoro di anni.

Come fare per essere al sicuro?

Si apre con questa domanda un tema importante, anche se un’ovvietà per tanti di voi, il CLOUD. In Italiano significa “nuvola”: cloud è la tecnologia che consente di conservare i dati in un Disco Esterno basato fisicamente a lontano da noi e dal nostro PC. Sono molte le aziende che offrono questo servizio: dall’italiana Aruba, alle più note americane Amazon, Google, ecc.

Esempi di importanza Mondiale sono i noti servizi specializzati nello store dei dati come Google Drive o DropBox che consento appunto di tenere i file sempre aggiornati in PC, Smartphone e Tablet oltre che nel WEB. Entrambi i servizi sono gratuiti fino ad un massimo di volume di dati conservati.

Prendiamo in analisi DropBox, uno dei sistemi più utilizzati per il salvataggio in cloud di documenti, foto ed ogni altro supporto digitale e sincronizzazione in tempo reale sui dispositivi.

Ecco alcune informazioni dal sito di DROPBOX che meglio spiegano le caratteristiche del servizio:

I tuoi file sempre con te

Salva i file sul computer per poi accedervi dal telefono mentre sei in giro. Tutto ciò che salvi in Dropbox viene sincronizzato automaticamente su tutti i tuoi dispositivi.

Invia video rapidamente

Invia tutto il video del tuo matrimonio ai tuoi famigliari con un semplice link. È facile condividere file di grandi dimensioni con chiunque, anche se non ha un account Dropbox.

Mantieni al sicuro le tue foto

Esegui il backup automatico delle foto delle vacanze dal telefono o dal computer. In questo modo, i tuoi ricordi sono al sicuro nell’istante stesso in cui li crei e li puoi recuperare da qualsiasi dispositivo.

Collabora su diapositive

Modifica una presentazione con i colleghi senza dover inviare i file per email. Quando modifichi un file in una cartella condivisa, tutti ricevono automaticamente gli aggiornamenti.

Non perdere mai più un file

Hai dimenticato il telefono sul treno? Foto, documenti e video sono al sicuro. Basta accedere a Dropbox da qualsiasi dispositivo per trovare i file desiderati.

(Fonte: www.dropbox.com)


asso360-banner-1

Puoi utilizzare la demo gratuita per un periodo illimitato.