Finanziaria 2017: aumento delle detrazioni fiscali per la attività sportive dei figli.

///Finanziaria 2017: aumento delle detrazioni fiscali per la attività sportive dei figli.

Finanziaria 2017: aumento delle detrazioni fiscali per la attività sportive dei figli.

By | 2017-11-01T16:17:07+00:00 13 novembre 2016|News|0 Commenti

Aumento delle detrazioni fiscali delle attività sportive dei figli nella Manovra Finanziaria 2017. Ecco cosa contiene questo emendamento.

E’ notizia di questi giorni gli emendamenti apportati alla finanziaria 2017, la Legge che apporta ogni anno tante novità in tema di fiscalità e agevolazioni di famiglie ed imprese.

Tante novità sono state proposte per modificare la Legge Finanziaria 2017

Quest’anno la finanziaria 2017 fa i conti con le esigenze delle famiglie per i cosiddetti bonus mamma e per quello nido, il congedo obbligatorio per i papà la cui proposta è di passare da 2 a 3 i giorni concessi al papà in caso di nascita del figlio.

Molte altre novità riguardano il digitale con la tassa che dovrebbe nascere per Airbnb ovvero per la regolarizzazione degli affitti che passano tramite questa piattaforma oramai di uso comune. Si pensa di applicare una cedolare automatica del 21% sul prezzo dell’affitto che passa tramite Airbnb.

Detrazione per lo sport dei figli: da 210 a  600 euro l’anno.

Per le tematiche che trattiamo nel Blog di Asso360, ciò che ci interessa riguarda la proposta di NCD di elevare la detrazione fiscale per lo sport praticato dai figli, ovvero dei costi relativi alla pratica sportiva dei minorenni.

La proposta infatti è quella di portare da 210 a 600 euro le detrazioni fiscali per le attività sportive praticate dei figli. Tale emendamento mira ad incentivare l’attività fisica e sarebbe un vero toccasana per le tante associazioni sportive e per tante famiglie italiane.

L’emendamento presentato da Ncd  è stato approvato dalla commissione Finanze, passaggio ulteriore sarà quello di sottoporre tale emendamento ai voti della Legge di Bilancio.

Novità anche per la manutenzione degli impianti sportivi e l’IVA agevolata sulle quote di partecipazione allo Sport.

L’emendamento prevede la piena deducibilità delle spese per la manutenzione degli impianti sportivi dati in uso gratuito e l’Iva al 5% sull’iscrizione a piscine e palestre per chi non fa sport agonistico.

Le regole per godere della detrazione fiscale per lo Sport dei minori

Vi ricordiamo che per le quote pagate dai genitori per le attività sportive dei figli, il limite attualmente è fissato a euro 210 e la modalità mediante la quale poter beneficiare di tale agevolazione lo abbiamo spiegato in questo articolo.

Altre informazioni sulla manovra finanziaria 2017 potete trovarli qui.


asso360-banner-1

Puoi utilizzare la demo gratuita per un periodo illimitato ed attivare l’abbonamento quando lo riterrai opportuno.

image_pdfVisualizza l'articolo in PDFimage_printVisualizza l'anteprima di stampa

Informazioni sull'Autore:

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.