Il Decreto Ristori Bis ha instituito un contributo a fondo perduto per Asd e SSD per coprire canoni di locazione di chi non avesse ancora avuto accesso in precedenza in questa lunga emergenza COVID.

Il Ministro Spadafora ha annunciato anche un fondo perduto per chi ha già beneficiato di un contributo a fondo perduto. Tuttavia siamo in attesa di un nuovo decreto che vada ad indennizzare le associazioni e società sportive dilettantistiche che già hanno beneficiato di fondi nei mesi scorsi.

PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE

La finestra utile per la presentazione delle istanze di accesso al fondo sarà aperta a partire dalle ore 10:00 del 10 novembre 2020 e terminerà alle ore 14:00 del giorno 17 novembre 2020. Potranno accedere alla presentazione delle istanze le Associazioni e le Società Sportive  dilettantistiche che alla data di presentazione siano in possesso dei seguenti requisiti:
REQUISITI PER ASD/SSD
1. Essere iscritta al Registro CONI/CIP alla data del 30 ottobre 2020.
2. Essere titolare di uno o più contratti di locazione, intestati esclusivamente all’Associazione/Società, aventi
ad oggetto unità immobiliari site nel territorio italiano e correttamente identificate al NCEU, regolarmente
registrati presso l’Agenzia delle Entrate. Non potranno beneficiare dei contributi, i contratti di concessione
degli impianti pubblici.
3. Svolgere all’interno dell’immobile, per il quale si chiede il contributo, una delle attività sportive riconosciute
dal CONI o dal CIP.
4. Essere in regola con le autorizzazioni amministrative e sanitarie per lo svolgimento delle attività sportive
dilettantistiche richieste dal Comune ove ha sede l’impianto oggetto della domanda.
5. Utilizzare prevalentemente per lo svolgimento delle attività sportive gli spazi degli immobili per i quali si fa
istanza di accesso al beneficio.
6. Essere in regola con il pagamento del canone di locazione fino al 31 dicembre 2019.
7. Non aver beneficiato dei contributi a fondo perduto della prima sessione prevista dal decreto prot. n.
UPS/5098 del giorno 11 giugno 2020.

In cosa consiste?

Rimborso dei costi di canoni di locazione per il mese di Novembre 2020

Chi può richiederlo?

– Essere iscritto al Registro CONI/CIP alla data del 30 Ottobre;

– Avere uno o più contratti di locazione intestati esclusivamente alla ASD/SSD;

– Utilizzare l’immobile prettamente per attività sportiva riconosciuta dal CONI/CIP;

– Essere in regola con il pagamento del canone di locazione fino al 31 Dicembre 2019;

– Non aver beneficiato dei contributi a fondo perduto previsti dal decreto con prot. n. UPS/5098 del giorno 11 giugno 2020.

Da quando sarà possibile chiedere il contributo?

A partire dalle ore 10.00 del 10 Novembre e fino alle ore 14.00 del 17 Novembre sarà possibile, per le ASD e SSD tramite il sito https://www.sportgov.it/bonus-locazione-novembre/it/home/.

A quanto ammonterà il contributo?

Totale Contributo Erogabile = Sommatoria dei canoni mensili di locazione (per una mensilità), meno credito di imposta di cui all’art. 8 del D.L. n.137 del 28.10.2020 (cd Decreto Ristori), meno eventuali contributi FSN, DSA, EPS per emergenza COVID-19 deliberati a favore della ASD/SSD, meno contributi in conto locazioni deliberati da Enti Pubblici a favore della ASD/SSD, meno eventuali contributi percepiti con la seconda sessione fondo perduto del Dipartimento per lo sport prevista dal decreto prot. n. 5098 del giorno 11 giugno 2020

 

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO per ASD E SSD

Cosa riguarda?

Verranno erogati contributi a fondo perduto per le ASD e SSD, come ristoro a causa dei mancati ricavi dovuti alle restrizioni previste dal Governo volte a diminuire le occasioni di contagio nei luoghi di aggregazione.

Chi può richiederlo?

  • ASD e SSD che possedevano la partita iva al 25 Ottobre 2020;
  • Chi possiede un codice ATECO previsto nell’elenco 1 del Decreto.

Come si può richiedere il contributo?

Facendo domanda sul sito: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/contributo-a-fondo-perduto

Le ASD e SSD che non hanno partita iva ma solo codice fiscale, nei mesi precedenti sono stati erogati 30 milioni di Euro sono andati a circa 16.000 organizzazioni ed oggi riceveranno il doppio del contributo della volta precedente.

Tale secondo contributo sarà disponibile dopo il 17 novembre con la seconda finestra di accesso alla c

 

Potresti essere interessato anche a:

 


asso360-banner-1

Prova Asso360 per 14 giorni!

Il Software di contabilità per Associazioni più diffuso d’Italia